Questo intervento non ha lo scopo di comparare e mettere a confronto i diversi operatori telefonici che è possibile scegliere in Inghilterra, ma per parlarvi di quello che ho io: O2.

Ricezione del segnale

Per quanto mi riguarda, il segnale fornito da O2 non mi ha mai abbandonato nel momento del bisogno. C’è da dire, però, che non ho girato più di tanto e non mi sono mai allontanato dal sud dell’Inghilterra. Quest’estate passerò una decina di giorni in Scozia, attraversando anche lande deserte e solitarie, e sarà un’ottima occasione per mettere alla prova il segnale fornito da O2. 🙂

Costi

A mio parere un po’ altini, soprattutto per quanto riguarda le chiamate, ma i costi sono generalmente più alti in tutta l’Inghilterra e non solo con questo operatore. Gli SMS sono in linea con la media europea (0,10£ nazionali e, udite udite, sempre 0,10£ per gli internazionali – fino a poco tempo fa era 0,20£), mentre il prezzo per la navigazione WAP è veramente spropositato ed è assolutamente conveniente acquistare il pacchetto mensile se si ha intenzione di usarla più di un paio di volte.

Tariffe, opzioni e offerte

Sono convinto che si riesca a trovare convenienza con O2 solo se si riesce a trovare la tariffa adatta alle proprie esigenze. Prima di tutto è necessario dividere i piani tariffari in due grandi gruppi: in abbonamento mensile (molto popolare in Inghilterra) e pay as you go (a consumo). La scelta tra questi due gruppi dipende essenzialmente da quanto usate il cellulare; per quanto mi riguarda difficilmente spendo più di 10£ al mese (almeno qui in Inghilterra, avendo sempre a disposizione un computer per le comunicazioni), quindi non ha senso stipulare un abbonamento mensile da 20£, 30£ o più al mese. Se come me scegliete di stipulare un contratto pay as you go, bisogna distinguere tra piano tariffario vero e proprio (tariff), e opzioni aggiuntive applicate al piano tariffario (bolt-ons); trovare la giusta combinazione tra esigenze, piano tariffario ed opzioni aggiuntive è essenziale per non spendere troppo.

Voglio infine segnalare l’esistenza di un’iniziativa molto carina, chiamata O2 Suprises: ogni volta che fate una ricarica superiore alle 10£ (e, mi sembra, 10£ è l’importo minimo che potete ricaricare) riceverete un codice via SMS che, immesso in questa pagina, vi permetterà di prendere parte ad un “gioco” (quando lo provate capirete il perché delle virgolette) che vi da la possibilità di vincere un premio, come ad esempio messaggi o chiamate gratis o a costo ridotto per una settimana, buoni sconto da usare in vari negozi o cose analoghe. L’altro giorno, con una ricarica da 10£, ho vinto una tessera ricaricabile Starbucks contenente altre 10£… fantastico! 😀

Altri operatori, per par condicio: T-Mobile | Orange

Post correlati

Offrimi un caffè!

Ti è piaciuto l'articolo? Le informazioni che hai letto ti sono state utili?
Clicca sulla tazza per offrimi un caffè e supportare questo blog!