Aggiornato il 08/06/2009

Mi sono reso conto che in questo blog manca ancora una pagina dedicata a quello che è il mio hobby principale, dopo la musica: il volo simulato! Come saprete, per gli appassionati di aviazione le cose non sono facili… per diventare pilota, ovvero per ottenere un brevetto che può andare dal già più accessibile PPL al proibitivo CPL, per non parlare poi dell’ATPL per chi è più ambizioso, è necessario sborsare un bel po’ di soldini e, perché no, stare simpatici a un bel po’ di persone. Per darvi un’idea siamo sui 10000 euro per il PPL e 50000 euro per il CPL, più le ore di volo obbligatorie da fare che… vanno pagate! :)

Quindi che si fa? Si rinuncia a questa passione? Ma neanche per sogno, VATSIM (Virtual Air Traffic Simulation Network) è stato creato proprio per questo! Essenzialmente, VATSIM è una rete dove piloti e controllori si connettono e interagiscono tra di loro, con l’obiettivo di ricreare virtualmente un ambiente che si avvicini il più possibile alla realtà, con le dovute limitazioni intrinseche al fatto che si tratta di una simulazione.

Piloti

Tramite appositi plugin gratuiti per Flight Simulator (vedi sotto) è possibile connettersi al network di VATSIM come pilota, ricevere istruzioni dai controllori connessi e interagire con gli altri traffici presenti nella sessione multiplayer che si crea. E’ indispensabile dotarsi di microfono per comunicare in voce (in realtà non è indispensabile – si può fare anche via testo, ma è caldamente consigliato e vi posso assicurare che ne vale la pena!), nonché assicurarsi di avere confidenza con il proprio aereo prima di connettersi online: non c’è niente di più spiacevole di doversi disconnettere sul più bello perché un controllore ci ha dato un’istruzione inaspettata che non siamo stati in grado di eseguire ;) Per questo vi consiglio di fare qualche prova offline prima di lanciarvi all’avventura, anche per quando riguarda la lettura delle cartine, con le quali è necessario avere una certa familiarità per districarsi tra le varie procedure che un controllore vi può assegnare.

Virtual Airlines

Per aumentare il realismo della simulazione, i piloti hanno la possibilità di entrare a fare parte di una compagnia aerea virtuale. Ne esistono un’infinità, di seguito riporto quelle di cui faccio parte e che mi hanno convinto di più. In ogni caso con una breve ricerca in internet troverete sicuramente quella più adatta a voi.

British Airways Virtual

Una delle Virtual Airlines a mio parere più serie. Mette a disposizione dei propri piloti un dettagliato database di voli, che rispecchiano fedelmente quelli della British Airways reale, con tanto di orari, piani di volo, ritardi massimi ammessi, aeromobile e parcheggi da utilizzare. Dopo aver superato un breve test d’ingresso, è necessario fare il primo volo entro due settimane per confermare la propria operatività, e poi continuare a farne almeno uno al mese. Per loggare le ore di volo, British Airways Virtual si avvale di un software proprietario, Pegasus. Tra i vari servizi offerti ai propri membri, c’è anche l’AF (Assigned Flights System), che permettere di ricevere settimanalmente un serie di voli da portare a termine entro la settimana successiva, il tutto secondo le preferenze che si sono espresse attivando il servizio. Dopo un periodo di silenzio durato qualche mese dovuto a problemi con il server e ad un rifacimento completo del sito e della struttura della compagnia, BAv ha riaperto i battenti con la sua v3.0!
http://www.bavirtual.co.uk/

Thomsonfly Virtual
Una compagnia aerea in velocissima espansione, che può contare su un sistema amministrativo molto efficiente e su uno sviluppo costante di nuove funzionalità. E’ disponibile un database di piani di volo, ma è anche possibile volare tratte a piacimento, con orari e aeromobili a propria discrezione. Per loggare le ore si avvale di un software proprietario che fornisce un report dettagliato del volo, consultabile dal sito internet. Da segnalare la presenza di un sistema di punti, che premia i piloti più puntuali ed efficienti. Molto ben fatto il sito internet, di consultazione intuitiva e pieno di funzionalità interessanti.
http://www.thomsonvirtual.com/

Controllori

I controllori utilizzano appositi programmi che simulano un radar (vedi sotto) per connettersi a VATSIM ed offire servizio ATC ai piloti virtuali. Per intraprendere la carriera di controllore è necessario passare un test teorico ed un breve check vocale di fraseologia (per ulteriori informazioni, contattate il Training Department di VATITA). Dopo aver passato questo “esame d’ingresso” si ottiene il rating STU (student); è possibile ottenere rating maggiori con l’esperienza e sostenendo esami sempre più impegnativi, che richiedono una notevole preparazione teorica e abilità pratica.
I rating per i controllori sono i seguenti:

  • STU / S (student)
  • STU+ / SS (senior student)
  • CTR / C (controller)
  • CTR+ / SC (senior controller)

A mano a mano che si procede nella carriera di controllore, è possibile aprire un maggior numero di postazioni. Con il nuovo regolamento entrato in vigore in gennaio 2008 e accettato integralmente da VATITA, i controllori Student possono aprire Delivery, Ground e Tower; a queste postazioni si aggiungono l’Approach/Departure/Arrival per i Senior Students e il Center per i Controllers. Tutto questo senza differenziazione tra un aeroporto e l’altro e senza limiti di orario.

Software necessario

Per connettersi come pilota
SquawkBox: un addon molto semplice per Flight Simulator che ti permette di collegarti a VATSIM e di comunicare via testo e voce con controllori e piloti; molto semplice da usare, adatto per chi segue la filosofia dell'”installa e gioca” (attualmente non supporta FSX)
FsInn: un client piloti molto più complesso di Squawkbox che, a costo di leggersi qualche manuale in più, permette di personalizzare a fondo le impostazioni (supporta FSX)
XSquawkBox: la versione di Squawkbox per X-Plane
Personalmente preferisco FsInn, ma la scelta del client piloti da utilizzare dipende esclusivamente da voi e da come vi trovate più a vostro agio!

Per connettersi come controllore
Euroscope: è l’ultimo client rilasciato, ed assieme a VRC rappresenta lo standard; per quando riguarda l’Italia è il più utilizzato dai controllori virtuale per la sua notevole somiglianza agli schermi radar dei controllori reali, nonché per le sue funzioni avanzate che facilitano non poco la vita al controllore. Un po’ meno intuitivo di VRC, ma vale comunque la pena di provare!
VRC: è il client controllori più nuovo, e dopo aver rimpiazzato velocemente ASRC è diventato lo standard; molto più intuitivo e facile da usare di ASRC, è quello che consiglio a tutti i controllori virtuali in erba e non :)
ASRC: un programmino un po’ più vecchio di VRC, ma non per questo privo di funzionalità; se siete curiosi dateci un’occhiata e poi scegliere in base alle vostre preferenze

Altri software

Per visualizzare il traffico online
VAT-Spy: il più diffuso, considerato il successore di Servinfo (vedi sotto)
vRoute: si basa sul motore di Internet Explorer (è quindi necessario avere installato questo browser)
Servinfo: programmino abbastanza vecchiotto ma funzionale, che permette di verificare quali client sono connessi, consultare i METAR, pingare i server e molto altro ancora
Dolomynum: programmino molto leggero, funzionante sia per VATSM che per IVAO, ma soprattutto multipiattaforma (supporta infatti anche Linux e Mac)
Statistiche
Vataware: un sito dedicato alle statistiche VATSIM, con informazioni dettagliate su voli passati e presenti, ordinate per pilota, aeroporto, nazione e molto altro

Domande Frequenti (FAQ)

Devo pagare qualcosa per usufruire di VATSIM?
No, è tutto gratuito, dal primo all’ultimo software necessario (ovviamente devi avere una connessione ad Internet, meglio se a banda larga).

Ho problemi quando cerco di connettermi, dove posso trovare aiuto?
Prima di tutto assicurati di aver letto i manuali dei vari software (li puoi trovare sul sito del programma o vatita.net, anche tradotti in italiano); se ancora non riesci a risolvere il tuo problema puoi chiedere aiuto nel forum di VATITA oppure collegandoti la sera sul nostro server TS, dove generalmente c’è sempre qualcuno disposto ad aiutare.

La mia attività su VATSIM

Le statistiche di ogni utente sono accessibili da questo sottodominio del sito di VATSIM (stats.vatsim.net)!

Guide, manuali e altro

Pilot Resource Center (PRC) – inglese
Pilot Resource Center (PRC) – traduzione parziale in italiano
VATEUD Training Department – inglese
Volo esempio ed elementi di fraseologia
Parole/frasi standard
FAQUAK

Links

VATITA
VATEUD
VATSIM
VATSIM – Wikipedia

Se avete domande, o se pensate che le informazioni postate in questa pagina siano incorrette o obsolete, non esitate a contattarmi.