Di recente sono stato a fare un gita sul suggestivo trenino rosso del Bernina, ed ho pensato di scrivere questo breve articolo per dare alcuni consigli organizzativi a chi volesse organizzare una gita simile.

La ferrovia del Bernina, dal 2008 patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, collega Tirano (in Valtellina) con Sankt Moritz (Svizzera) attraverso il passo del Bernina, ed è stata costruita tra il 1908 ed il 1910. Si tratta di una ferrovia alimentata a corrente continua ad 1 kV a scartamento ridotto (1 metro) per rendere possibile la realizzazione di curve più strette riducendo al minimo l’attrito.

Nel mio caso la gita è stata organizzata in una sola giornata, con un pernottamento in zona la notte precedente e quella successiva. Il luogo più adatto per pernottare è ovviamente Tirano, ma se volete risparmiare qualcosa si trovano moltissimi posti nelle vicinanze, a 10/15 minuti di macchina dalla stazione di Tirano. Nel mio caso ho soggiornato alla Locanda e Trattoria Altavilla a Bianzone e, se vi accontentate di una stanza semplice e senza fronzoli, non posso fare altro che consigliarla anche a voi per il personale gentile, la vista sulla vallata e soprattutto per l’ottimo ristorante.

Per la gita vera e propria esistono due opzioni: prendere il Bernina Express oppure il treno regionale. Va detto che la vera Bernina experience andrebbe fatta con il Bernina Express, ma io ho preferito il treno regionale per i seguenti motivi:

  • non c’è necessità di prenotare in anticipo il biglietto, con il rischio che si esauriscano i posti;
  • si paga di meno (noi abbiamo pagato 52 franchi andata e ritorno);
  • è possibile fare fermate intermedie e prendere un treno successivo senza dover pagare alcun sovrapprezzo;
  • è possibile aprire i finestrini (ottimo per fotografare), e l’assenza dei finestrini panoramici non è un gran problema;
  • ci sono più corse durante la giornata.

Nel nostro caso, abbiamo fatto un unico viaggio fino a Sankt Moritz e dopo aver visto il paese e pranzato siamo tornati facendo però tappa al passo Bernina per guardarci intorno, per poi prendere il treno successivo in direzione Tirano.

I biglietti per il treno regionale possono essere acquistati in stazione a Tirano prima della partenza (notate che la stazione Trenitalia e quella della Rhätische Bahn sono in due edifici adiacenti ma separati). Dal lato opposto dei binari c’è un ampio parcheggio in cui è possibile lasciare la macchina.

Post correlati

Offrimi un caffè!

Ti è piaciuto l'articolo? Le informazioni che hai letto ti sono state utili?
Clicca sulla tazza per offrimi un caffè e supportare questo blog!