Vi siete mai chiesti quanto più lenta sia la vostra connessione ad internet rispetto alla velocità dichiarata da chi vi fornisce il servizio? Ora c’è un metodo per misurarla autonomamente… in realtà c’è sempre stato, ma questa volta la differenza è che si tratta di un test certificato i cui risultati potranno essere usati come prova dell’inadempienza al contratto da parte del fornitore, dal quale si potrà recedere (limitatamente alla connessione ad internet) senza dover pagare alcuna penale, a meno che il fornitore non rimetta tempestivamente le cose a posto.

Il programmino di cui necessitate per misurare la velocità della vostra connessione si chiama Ne.Me.Sys e, previa registrazione, potete scaricarlo da questo sito internet.

E’ doveroso aggiungere che non ho provato personalmente questo software… quindi se qualcuno di voi lo ha fatto e ha voglia di scrivere un parere sul funzionamento… lo spazio per i commenti è qua sotto! 😉

Post correlati

Offrimi un caffè!

Ti è piaciuto l'articolo? Le informazioni che hai letto ti sono state utili?
Clicca sulla tazza per offrimi un caffè e supportare questo blog!