Al contrario di quanto si potrebbe pensare, non è necessario avere particolari conoscenze tecniche, né tonnellate di tempo libero a disposizione. E’ sufficiente avere il browser Mozilla Firefox installato sul proprio computer, scaricare ed installare il plugin Test Pilot (in inglese) e si è pronti a contribuire.

La prima cosa che vi verrà chiesta è di compilare un breve questionario sulle vostre generalità (niente di preoccupante, è solo per inquadrarvi all’interno del bacino di utenti del browser) e poi potrete scegliere di aderire agli studi in corso. Gli studi comprendono varie tematiche, che spaziano dall’uso dei menu alla gestione dei preferiti, al comportamento degli utenti, all’uso del mouse e della tastiera all’interno del browser. Tutto avviene in maniera assolutamente trasparente, con il plugin che lavora in background mentre voi navigate come avete sempre fatto. I dati raccolti in questo modo vengono analizzati ed utilizzati per migliorare le versione future di Firefox.

Inoltre, la partecipazione a questo progetto vi da accesso ai risultati degli studi condotti in precedenza… è sempre interessante andare a curiosare 🙂

Post correlati

Offrimi un caffè!

Ti è piaciuto l'articolo? Le informazioni che hai letto ti sono state utili?
Clicca sulla tazza per offrimi un caffè e supportare questo blog!