Mi è capitato già due volte, e a quanto pare è un problema che è comune a tutti coloro che hanno scelto Aruba come servizio di hosting: dopo l’aggiornamento automatico di WordPress alla versione successiva diventa impossibile accedere al blog e nella maggior parte dei casi ci si ritrova con un fantastico “errore 500”. La soluzione c’è ed è in realtà molto semplice: è sufficiente riattribuire i diritti a tutti i files e a tutte le cartelle del nostro blog. Questo lo si può fare attraverso il client FTP, come ho fatto io, oppure dal pannello di controllo Aruba tramite la funzione “ripristina permessi”. Tutto qui 🙂

Per evitare che questo problema si ripresenti nuovamente in futuro, è sufficiente aggiungere queste due righe di codice al file wp-config del vostro blog:

define('FS_CHMOD_FILE',0755);
define('FS_CHMOD_DIR',0755);

da WordPressmania

Post correlati

Offrimi un caffè!

Ti è piaciuto l'articolo? Le informazioni che hai letto ti sono state utili?
Clicca sulla tazza per offrimi un caffè e supportare questo blog!