Finalmente, grazie a un mio amico inglese a cui avevo passato alcuni files per un sito internet che stavo facendo per una persona inglese, ho trovato dove stava la falla che permetteva a un’infezione virale di penetrare periodicamente nel mio spazio web e redirezionare qualsiasi utente che non digitasse direttamente l’indirizzo internet nel browser verso altri siti.

Ora devo rivedere tutto il codice del sito (che comunque andrà rifatto meglio a breve) e caricare di nuovo tutti i files una volta per tutte sperando che non ci siano altri problemi!

Post correlati

Offrimi un caffè!

Ti è piaciuto l'articolo? Le informazioni che hai letto ti sono state utili?
Clicca sulla tazza per offrimi un caffè e supportare questo blog!